Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

L’ILLUSIONE

Federico De Roberto

Bur
Copertina di: L’ILLUSIONE

L’inquieta Teresa Uzeda è l’aristocratica siciliana che molti hanno definito la madame Bovary italiana. Come Flaubert, De Roberto si cala nei turbamenti giovanili di una donna e nelle sue adulte disillusioni, spiandone da vicino umori, infelicità e capricci. Colei che sarà la vera protagonista assente dei Vicerè, il cui spirito aleggerà sulle vicende della famiglia Uzeda e sulla storia d’Italia, è qui ritratta dall’infanzia alla maturità, sullo sfondo di una Sicilia aristocratica e patriarcale. Saranno strappi e fallimenti, nel loro succedersi, a scandire la vita di Teresa e il ritmo del romanzo: l’agognata luna di miele, con un marito che non ama, chiuderà la stagione dei sogni adolescenziali; la partenza per raggiungere l’amante, sfidando lo scandalo, diventerà il momento del radicale disinganno, fino all’inevitabile conclusione che “tutta l’esistenza umana si risolve in una illusione”.

Libri Correlati

vedi tutti