Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

L’ Educazione sentimentale

Gustave Flaubert

Bur
Copertina di: L’ Educazione sentimentale

La terribilità di quel grande romanzo che è L'educazione sentimentale consiste in questo: per centinaia e centinaia di pagine vedi scorrere la vita privata dei personaggi o quella pubblica della Francia, finchè non senti disfarti tutto sotto le dita come cenere.
Italo Calvino

L'educazione sentimentale e il romanzo di una generazione, di una città, di un tempo di trasformazioni. La gioventù del 1848, "abbastanza intelligente e forte per concepire un ideale, ma non abbastanza per realizzarlo"; Parigi divorata dalla febbre delle rivoluzioni; un'epoca di svolte cruciali, di teste e di cuori in fermento, di nodi storici che vengono al pettine in una società borghese tumultuosa "eroica" e gretta, incerta fra il vecchio e il nuovo. Al centro del ricchissimo intreccio vivono un giovane tormentato, un amore impossibile, una crescita intima e civile scossa da radicali contraddizioni. Il testo e qui accompagnato dagli apparati critici di Edouard Maynial e dalla cronologia della vita e delle opere di Jacques Suffel.

Di GUSTAVE FLAUBERT (1784-1880) la BUR ha pubblicato Bouvard et Pécuchet, il Dizionario dei luoghi comuni, Madame Bovary, Salambò, Un cuore semplice e altri racconti.

EDOUARD MAYNIAL, critico francese, studioso e storico della letteratura. Tra le sue opere ricordiamo Casanova et son temps e La jeunesse de Flaubert.

Libri Correlati

vedi tutti