Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

L’atlante criminale

Luigi Guarnieri

Bur
Copertina di: L’atlante criminale

Vita scriteriata di Cesare Lombroso Lo spiritoso e dolente ritratto storico-fantastico di un'esistenza rocambolesca. Franco Marcoaldi, la Repubblica Enciclopedista del delitto, eroe screditato e mal chiacchierato delle patrie scienze, grafomane tra i più incontinenti di ogni epoca, campione donchisciottesco di intraprese deliranti, Cesare Lombroso fu in effetti ? e questa è la rivelazione che ha trasformato Luigi Guarnieri in scrittore ? un grande personaggio romanzesco che, solo per avventura, visse nel mondo reale prima che sulle pagine di un libro. Avventurosa e strana è stata dunque, non solo la vicenda di Lombroso, ma anche quella dell'autore che ne ha trasposto la vita in letteratura: Guarnieri, prima vittima dell'ambigua fascinazione di un fallito geniale e visionario, ha dedicato anni alla lettura degli scritti lombrosiani e delle testimonianze su di lui. Per allestire, alla fine di un appassionante percorso di "identificazione proiettiva", il romanzo di un uomo eccentrico, irregolare e indimenticabile.

Libri Correlati

vedi tutti