Kim, Libri della giungla, Racconti dall

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


A cura di Viola Papetti

Kipling conosceva delle cose
quello che è sotto la superficie,
e quello che è al di là della frontiera.
T.S. Eliot

Leggere Kipling è un po’ come immaginarsi sotto una palma di noci di cocco a guardare la frenetica vita dell’India, dei suoi vicoli e dei bazar con gli odori forti delle spezie e i colori sgargianti delle vesti.

Quella che descrive è l’India che conobbe da bambino e poi da uomo: una terra dai mille contrasti, divisa tra la grandezza dell’Impero e la povertà della sua gente, dall’impossibilità per le razze e i sessi di incontrarsi e superare barriere invalicabili, dalla dolce e avvolgente seduzione dei suoi paesaggi e dalla terribile minaccia del tifo, del colera e delle febbri stagionali.

Ma è anche una terra di magia dove i luoghi del sogno e dell’immaginazione divengono realtà e un bambino, allevato dai lupi nella giungla, può fare amicizia con una pantera nera, un orso bruno e un enorme pitone.

È una terra dove un fanciullo bianco diventa discepolo di un monaco tibetano e, attraverso i luoghi mitici della tradizione religiosa, intraprende un viaggio verso un misterioso fiume purificatore per essere arruolato come spia nel Gran Gioco del Servizio segreto britannico.

Questa antologia, a cura di Viola Papetti, raccoglie alcuni dei racconti più belli di Rudyard Kipling, I Libri della Giungla e Kim, svelando gli aspetti peculiari del grande scrittore e della sua opera da un punto di vista storico, politico e linguistico.

A cura di Viola Papetti

Kipling conosceva delle cose
quello che è sotto la superficie,
e quello che è al di là della frontiera.
T.S. Eliot

Leggere Kipling è un po’ come immaginarsi sotto una palma di noci di cocco a guardare la frenetica vita dell’India, dei suoi vicoli e dei bazar con gli odori forti delle spezie e i colori sgargianti delle vesti.

Quella che descrive è l’India che conobbe da bambino e poi da uomo: una terra dai mille contrasti, divisa tra la grandezza dell’Impero e la povertà della sua gente, dall’impossibilità per le razze e i sessi di incontrarsi e superare barriere invalicabili, dalla dolce e avvolgente seduzione dei suoi paesaggi e dalla terribile minaccia del tifo, del colera e delle febbri stagionali.

Ma è anche una terra di magia dove i luoghi del sogno e dell’immaginazione divengono realtà e un bambino, allevato dai lupi nella giungla, può fare amicizia con una pantera nera, un orso bruno e un enorme pitone.

È una terra dove un fanciullo bianco diventa discepolo di un monaco tibetano e, attraverso i luoghi mitici della tradizione religiosa, intraprende un viaggio verso un misterioso fiume purificatore per essere arruolato come spia nel Gran Gioco del Servizio segreto britannico.

Questa antologia, a cura di Viola Papetti, raccoglie alcuni dei racconti più belli di Rudyard Kipling, I Libri della Giungla e Kim, svelando gli aspetti peculiari del grande scrittore e della sua opera da un punto di vista storico, politico e linguistico.

Commenti

Autore


  • Rudyard Kipling

    RUDYARD KIPLING (1865-1936) pubblicò "Il secondo libro della giungla" nel 1895, una raccolta di racconti che, come la prima, rivela tutta la nostalgia dell’autore per l’infanzia trascorsa in Indi [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CLASSICI MODERNI
    • Prezzo: 15.00 €
    • Pagine: 960
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817020886
    • ISBN E-book: 9788858652794

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...