Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Io c’ero

Enzo Biagi

Bur
Copertina di: Io c’ero

Un grande giornalista racconta l’Italia del dopoguerra

A cura di Loris Mazzetti

“Sono un vecchio cronista e ho passato gli ottanta. So che non mi attendono molte primavere. Ho vissuto, e raccontato, molte vicende del secolo che è appena passato. Mi sento un po’ come certi reduci: io c’ero.”
Enzo Biagi

Enzo Biagi ha attraversato il Novecento con una grande voglia di raccontare il nostro tempo e un’inimitabile capacità di aiutarci a comprenderlo. Durante la sua lunga carriera, dalla Liberazione ai giorni nostri, è stato testimone – o «piccolo involontario protagonista» – di momenti storici che hanno lasciato il segno.
Con una ricca selezione di articoli, molti ormai introvabili, che passano in rassegna gli eventi, i personaggi, i fatti di cronaca e di costume che hanno fatto un’epoca, Io c’ero propone il punto di vista di un maestro del giornalismo che non è mai stato un uomo per tutte le stagioni pur riuscendo a raccontarle tutte.


Loris Mazzetti (Bologna, 1954), regista, giornalista, professore all’Università di Modena-Reggio Emilia, ha lavorato con Enzo Biagi a Rai1 per dieci anni. In BUR ha pubblicato Il libro nero della Rai (2007) e La macchina delle bugie (2008).

Libri Correlati

vedi tutti