Inferno

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...

,

La collana dei Classici BUR deluxe accoglie anche il <em>Purgatorio</em> illustrato da Milton Glaser e il <em>Paradiso</em> illustrato da Moebius: la modernità del tratto grafico di tre grandi artisti contemporanei esalta la potenza narrativa della <em>Commedia</em> e immerge anche visivamente il lettore nel più grande capolavoro della nostra letteratura.

L’ingresso nella “selva oscura”, l’incontro con Virgilio, Caronte “con occhi di bragia”, l’amore tragico di Paolo e Francesca, il monito di Ulisse a “seguir virtute e canoscenza”: a settecentocinquant’anni dalla nascita del Poeta, l’Inferno dantesco mantiene intatta tutta la sua visionarietà dirompente. Scandita dal ritmo serrato delle terzine, la vertiginosa discesa agli Inferi di Dante rappresenta un’ineguagliabile metafora in versi della condizione dell’uomo, destinato a smarrirsi tra errori e angosce prima di poter tornare “a riveder le stelle”. In queste pagine i versi del Sommo poeta trovano una trasposizione di grande impatto nelle figure inquiete e allucinate di Lorenzo Mattotti, grande “romanziere per immagini” del nostro tempo.

La collana dei Classici BUR deluxe accoglie anche il <em>Purgatorio</em> illustrato da Milton Glaser e il <em>Paradiso</em> illustrato da Moebius: la modernità del tratto grafico di tre grandi artisti contemporanei esalta la potenza narrativa della <em>Commedia</em> e immerge anche visivamente il lettore nel più grande capolavoro della nostra letteratura.

L’ingresso nella “selva oscura”, l’incontro con Virgilio, Caronte “con occhi di bragia”, l’amore tragico di Paolo e Francesca, il monito di Ulisse a “seguir virtute e canoscenza”: a settecentocinquant’anni dalla nascita del Poeta, l’Inferno dantesco mantiene intatta tutta la sua visionarietà dirompente. Scandita dal ritmo serrato delle terzine, la vertiginosa discesa agli Inferi di Dante rappresenta un’ineguagliabile metafora in versi della condizione dell’uomo, destinato a smarrirsi tra errori e angosce prima di poter tornare “a riveder le stelle”. In queste pagine i versi del Sommo poeta trovano una trasposizione di grande impatto nelle figure inquiete e allucinate di Lorenzo Mattotti, grande “romanziere per immagini” del nostro tempo.

Commenti

Autori (2)


  • Lorenzo Mattotti

    (Firenze 1265 – Ravenna 1321), il Sommo poeta, è considerato il padre della letteratura italiana. Protagonista di una vita intensa e travagliata, fu al centro delle vicende politiche del suo tempo. [...]

  • Dante Alighieri

    (Firenze 1265 – Ravenna 1321), il “sommo poeta”, è considerato il padre della letteratura italiana. In BUR sono presenti tutte le sue opere.


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Genere e argomento: Classici e Critica letteraria
    • Collana: GRANDI CLASSICI BUR
    • Prezzo: 16.00 €
    • Pagine: 320
    • Formato libro: 24 x 17
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817077446
    • ISBN E-book: 9788858674765

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...