Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Impariamo l’italiano

Bur
Copertina di: Impariamo l’italiano

Una grammatica divertente, precisa nelle regole ma estroversa negli esempi, attenta alle modificazioni della lingua, severa verso barbarismi e neologismi.
Corriere della Sera


Qual è il plurale di goccia o di ciliegia? Quando mettere l'apostrofo e quando l'accento? Quale preposizione usare? Come distinguere il congiuntivo dal condizionale? Dubbi e crucci di tal fatta spesso bloccano, con la penna a mezz'aria, chi desidera scrivere in un italiano decente. Una lingua complessa per gli stranieri che la studiano, e ignota ai tanti italiani che non l'hanno mai studiata davvero. Con leggerezza e umorismo, ma con precisione e rigore, il giornalista e scrittore Cesare Marchi, fine divulgatore, conduce il lettore fra i trabocchetti della grammatica, gli ostacoli della sintassi e i misteri dell'etimologia, spiegando regole, eccezioni ed evoluzioni della lingua.