Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

il testamento del greco

Bruno Morchio

Bur

“Un caso editoriale già dal primo romanzo. Un autore da oltre 200.000 copie.” Il Venerdì di Repubblica

Il Greco aveva un’ossessione: proteggere dalla verità le persone che amava. È per questo che nel ’92, dopo l’incidente d’auto in cui morì sua moglie, portò suo figlio Alessandro lontano da Genova, in un casale isolato. Oggi Alessandro Kostas è un gigante di trentasei anni e, da quando ha perduto anche il padre, si sente intrappolato in un’esistenza randagia. Poi arriva il giorno in cui viene aperto il testamento del Greco, che per vent’anni ha lavorato nei Servizi di intelligence e ha dovuto fare i conti con gli affari più sporchi della Repubblica. E così Alessandro scopre che tutta la sua vita è stata programmata per dare la caccia a qualcuno. Il primo capitolo di una nuova, formidabile serie thriller dall’autore che ha creato il commissario Bacci Pagano. Una spietata caccia a una verità inconfessabile, un noir teso sullo sfondo di una città oscura e contorta.

Libri Correlati

vedi tutti