Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il terrazzino dei gerani timidi

Anna Marchesini

Bur

“Una sorprendente opera prima: Marchesini ha una vera fascinazione per le parole.” Corriere della Sera

Per i bambini le esperienze sono tutte prime volte, che si tratti del frullo d’ali di una farfalla che palpita fra le dita e poi ruzzola a terra senza vita, o del timore continuo che anche la mamma faccia come quella farfalla. Attraverso le pagine del suo sorprendente romanzo d’esordio, Anna Marchesini racconta un’infanzia trascorsa ad affacciarsi sul mondo da un terrazzino che sovrasta il giardino incolto di una vecchia casa disabitata. Un luogo solitario, tutto per sé, con solo i piccioni e poche, sparute piante di gerani a farle compagnia mentre, giorno dopo giorno, la piccola Anna se ne sta seduta a sfogliare libri – diecimila! –, fantasticando su ciò che le scorre sotto gli occhi: la gente del quartiere, le suore, il falegname con la gamba di legno, la famiglia. La vita di una provincia italiana degli anni Cinquanta, un mondo favoloso dove si ride e si piange attraverso l’inconfondibile sguardo comico e sensibile di un’autrice indimenticabile.

Libri Correlati

vedi tutti