Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il Sogno d’una notte di mezza estate

William Shakespeare

Bur
Copertina di: Il Sogno d’una notte di mezza estate

Il tessuto linguistico di Shakespeare è il più grande che il mondo abbia conosciuto.
Vladimir Nabokov

Fate e folletti popolano il mondo fantastico di questa commedia di Shakespeare, lieve e raffinata, in cui amori e tradimenti si susseguono con comicità e grazia incantevole. Dalla bellissima Titania, regina delle fate, innamorata perdutamente di un uomo dalla testa d'asino, al comico e irresistibile Bottom fino al capriccioso folletto Puck, i cui errori nel somministrare i filtri d'amore muovono le sottili trame della vicenda.
Una commedia lieve e briosa, ricca di improvvisazioni e colpi di scena, che inaugura un nuovo tipo di rappresentazione nel panorama shakespeariano, e che viene ora presentata nella celebre traduzione di Gabriele Baldini con una nuova bibliografia aggiornata.

Di William Shakespeare (Stratford-upon-Avon 1564-1616) la BUR sta pubblicando l'opera completa.

Gabriele Baldini (Roma 1919-1969), traduttore, critico letterario e cinematografico, musicologo, ha insegnato Letteratura inglese nelle Università di Pisa, Trieste, Napoli e Roma. Curatore per la BUR dell'opera completa di Shakespeare, tra i suoi saggi ricordiamo Le tragedie di Shakespeare e Il dramma elisabettiano.

Libri Correlati

vedi tutti