Il Romanzo antico

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


A cura di Giuseppe Zanetto.

Letti come testi di fiction, i romanzi
antichi hanno molto da dire, anche
al lettore d’oggi.
Giuseppe Zanetto

Caritone di Afrodisia · Senofonte Efesio
Petronio Arbitro · Achille Tazio
Apuleio · Longo Sofista · Eliodoro

In questo volume è raccolto l’intero corpus dei romanzi greci che la tradizione ci ha trasmesso intatti, e i due più celebri del mondo latino, il Satyricon di Petronio e le Metamorfosi di Apuleio. Genere letterario nuovo e affascinante, che raccoglie in sé tutti i filoni precedenti, dall’epica alla lirica, dal teatro all’oratoria, il romanzo, ossia il racconto in prosa di una vicenda immaginaria, si afferma con successo già nell’antichità. Nelle trame, fantastiche e avventurose, spesso costruite su uno schema ricorrente in cui due ragazzi, belli, virtuosi e perdutamente innamorati, sono divisi e solo dopo molte e dolorose tribolazioni vengono premiati e riuniti dalla sorte, dominano tre temi ricorrenti: eros, avventura e retorica. Le eroine di questi racconti sono spesso personaggi forti e volitivi, quasi sempre chiave di volta nella soluzione della trama, e arricchiscono i testi di suggestivi e interessanti afflati religiosi e misterici.
Nell’introduzione Giuseppe Zanetto spiega le origini del romanzo antico e le più moderne teorie letterarie che ne hanno rivisitato contenuti e interpretazioni.


Giuseppe Zanetto insegna Letteratura greca presso l’Università degli Studi di Milano. Per BUR ha curato anche gli Inni omerici, il Gorgia di Platone e, con Fabrizio Conca, le Lettere d’amore di Aristeneto, Alcifrone e Filostrato.

A cura di Giuseppe Zanetto.

Letti come testi di fiction, i romanzi
antichi hanno molto da dire, anche
al lettore d’oggi.
Giuseppe Zanetto

Caritone di Afrodisia · Senofonte Efesio
Petronio Arbitro · Achille Tazio
Apuleio · Longo Sofista · Eliodoro

In questo volume è raccolto l’intero corpus dei romanzi greci che la tradizione ci ha trasmesso intatti, e i due più celebri del mondo latino, il Satyricon di Petronio e le Metamorfosi di Apuleio. Genere letterario nuovo e affascinante, che raccoglie in sé tutti i filoni precedenti, dall’epica alla lirica, dal teatro all’oratoria, il romanzo, ossia il racconto in prosa di una vicenda immaginaria, si afferma con successo già nell’antichità. Nelle trame, fantastiche e avventurose, spesso costruite su uno schema ricorrente in cui due ragazzi, belli, virtuosi e perdutamente innamorati, sono divisi e solo dopo molte e dolorose tribolazioni vengono premiati e riuniti dalla sorte, dominano tre temi ricorrenti: eros, avventura e retorica. Le eroine di questi racconti sono spesso personaggi forti e volitivi, quasi sempre chiave di volta nella soluzione della trama, e arricchiscono i testi di suggestivi e interessanti afflati religiosi e misterici.
Nell’introduzione Giuseppe Zanetto spiega le origini del romanzo antico e le più moderne teorie letterarie che ne hanno rivisitato contenuti e interpretazioni.


Giuseppe Zanetto insegna Letteratura greca presso l’Università degli Studi di Milano. Per BUR ha curato anche gli Inni omerici, il Gorgia di Platone e, con Fabrizio Conca, le Lettere d’amore di Aristeneto, Alcifrone e Filostrato.

Commenti

Autore


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CLASSICI GRECI E LATINI
    • Prezzo: 14.50 €
    • Pagine: 960
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817029117

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...