Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il prezzo della gloria

Alistair Horne

Bur

Verdun 1916

Dieci mesi di lucida follia assassina nel più assurdo massacro della Prima guerra mondiale: quasi un milione di morti, il campo di battaglia con la maggiore densità di caduti per metro quadrato. In un libro ormai considerato un punto di riferimento imprescindibile, Alistair Horne ripercorre con rigore e chiarezza le tappe della battaglia di Verdun: passo dopo passo, l’autore esamina la volontà tedesca di “dissanguare la Francia” attraverso un progressivo logoramento, descrive il ruolo “mitico” assunto da Verdun per entrambi gli schieramenti e ricostruisce le scelte e gli errori strategici che trasformarono il conflitto in una carneficina. L’autore ci porta così nel cuore di quel sanguinoso massacro e spiega con lucidità perché la battaglia di Verdun modificò definitivamente gli equilibri in campo, segnando non solo le sorti della guerra ma anche il futuro politico e militare del continente europeo.

Libri Correlati

vedi tutti