Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il Papa del ghetto

Gertrud von Le Fort

Bur

La leggenda dei Pierleoni

Roma, inizio del XII secolo. La vicenda è quella della lotta che culmina nella contemporanea elezione di papa Anacleto II, della ricca e potente famiglia romana dei Pierleoni, di origine ebraica, e di Innocenzo II. Tema di fondo del romanzo è il rapporto della Chiesa con lo scorrere della storia e del potere terreno. Ricca di invenzione nell’intreccio delle vicende, nei personaggi e insieme fedele nella ricostruzione dei dati storici, l’Autrice esprime la propria lucida visione della Chiesa, saldamente ancorata alla Croce di Cristo anche quando la contraddizione, dentro e fuori di sé, sembra prevalere. Scritto nel 1930, il romanzo si colloca accanto alle riflessioni di Péguy, di Claudel, di Eliot; voci dalla straordinaria capacità profetica che avvertivano il pericolo che la Chiesa stesse avviandosi su una strada ambigua, segnata dalla intellettualistica separazione tra un’azione sul piano soprannaturale e una sul piano della storia.

Libri Correlati

vedi tutti