Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il misantropo

Molière

Bur
Copertina di: Il misantropo

Il misantropo è unanimemente ritenuto uno dei vertici del teatro di Molière. Un’opera ricca di brillanti dialoghi e colpi di scena che va al cuore dell’insanabile contrasto tra la fedeltà alle proprie convinzioni e gli indispensabili compromessi richiesti dalla vita in società. La vicenda ruota attorno ad Alceste, il “misantropo” del titolo, che in ogni campo del vivere – amore, amicizia, rapporti con gli altri – rifiuta di venire a patti con ciò che va contro i suoi principi morali: la sua intransigenza dà origine a una continua serie di scontri e incomprensioni che mettono in luce le contraddizioni di un mondo in cui “non vedo che adulazione, ingiustizia, interesse, tradimento, intrigo”. Qui presentato nella vivace e apprezzata traduzione di Luigi Lunari, il testo è corredato da una preziosa introduzione che svela il rapporto tra Il misantropo, le esperienze biografiche dello stesso Molière e la società del suo tempo.

Libri Correlati

vedi tutti