Il libro di alice

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Una malattia congenita le impediva di camminare, ma non di essere felice. Così Alice ci ha lasciato pagine limpide, piene di entusiasmo e speranza, mai retoriche. Ogni sua parola è una battaglia per la vita, una continua vittoria sulla sofferenza, un volo di libertà e grazia. Con stupore scopriamo che le poesie e i pensieri di una bambina riescono a cogliere la profondità e insieme la semplicità dell’esistenza, a insegnarci che la via per affrontare le difficoltà della vita non deve per forza passare dalla disperazione. Dalla sua carrozzella Alice è riuscita a dare amore e forza ai suoi genitori, agli amici, a noi che con un sorriso leggiamo la sua meraviglia.

Una malattia congenita le impediva di camminare, ma non di essere felice. Così Alice ci ha lasciato pagine limpide, piene di entusiasmo e speranza, mai retoriche. Ogni sua parola è una battaglia per la vita, una continua vittoria sulla sofferenza, un volo di libertà e grazia. Con stupore scopriamo che le poesie e i pensieri di una bambina riescono a cogliere la profondità e insieme la semplicità dell’esistenza, a insegnarci che la via per affrontare le difficoltà della vita non deve per forza passare dalla disperazione. Dalla sua carrozzella Alice è riuscita a dare amore e forza ai suoi genitori, agli amici, a noi che con un sorriso leggiamo la sua meraviglia.

Commenti

Autore


  • Alice Sturiale

    ha vissuto solo 12 anni (1983-1996). Era affetta da una malattia congenita che le impediva di camminare. Nella sua breve vita si è sempre divertita a scrivere. Questa raccolta di poesie, pensieri, st [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: BEST BUR
    • Prezzo: 7.00 €
    • Pagine: 256
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817251839

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...