Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

IL GRANDE TERRORE

Robert Conquest

Bur
Copertina di: IL GRANDE TERRORE

Gli anni in cui lo stalinismo sterminò milioni di persone

Da grandi letterati e poeti come Isaak Babel’ e Osip Mandel’štam, a politici come Bucharin, Zinov’ev e Kamenev, a militari come il generale Tuchac?evskij, a cittadini comuni che non sapevano nulla della tragica partita che si stava giocando sulle loro teste: il periodo del Grande Terrore fu una spaventosa ecatombe alla quale, da parte di molti, non si volle credere. Questo libro analizza il periodo delle purghe staliniane degli anni Trenta, in cui centinaia di migliaia di individui furono uccisi, deportati nei Gulag o scomparvero nel nulla. Dopo la caduta del Muro di Berlino, Conquest poté accedere agli archivi degli ex servizi segreti sovietici e consultare documenti fino a quel momento top secret. Ne è nato un libro che fa emergere fatti rimasti a lungo nascosti e illumina così uno dei periodi più tragici del Novecento.

Libri Correlati

vedi tutti