Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il fuoco

Gabriele D'Annunzio

Bur
Copertina di: Il fuoco

Primo fra i “Romanzi del Melograno”, Il fuoco è il testo che più di tutti sancisce l’incontro fra D’Annunzio e la filosofia di Nietzsche. In una Venezia mondana e protagonista, il giovane poeta Stelio Effrena è la personificazione del superuomo: deciso e geniale, preso dall’ebbrezza dell’arte e dal sogno titanico del capolavoro, Stelio intreccia la sua vita con quella dell’attrice Foscarina, tanto affascinata dall’uomo da rinunciare alla propria individualità. Ma quando il poeta incontra la cantante Donatella Arvale, egli non può rinunciare alla passione, al desiderio più mentale che fisico della giovane donna. D’Annunzio, attraverso dialoghi, digressioni, sontuose descrizioni dei luoghi e degli animi, costruisce un romanzo dai tratti autobiografici, ancora oggi vibrante di euforia e grandezza.

Libri Correlati

vedi tutti