Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il fato

Cicerone Marco Tullio

Bur
Copertina di: Il fato

Scritto poco dopo l’assassinio di Cesare nel 44 a.C., Il fato conclude la riflessione teologica che Cicerone aveva iniziato nei dialoghi Sulla natura degli dèi e Sulla divinazione e rappresenta un’altra importante tappa nel suo progetto di dare un nuovo fondamento morale all’agire politico e civile romano. Stimolo alla composizione del dialogo fu appunto il concetto di fato. Se l’idea di un fato immutabile e preordinato poteva rappresentare una sorta di autodifesa interiore contro la tirannide, morto Cesare si aprivano nuove prospettive e possibilità di intervento politico: ed è in quest’ottica che si situa la polemica contro la tesi fatalista e la rivendicazione della completa libertà dell’individuo, capace di sottrarsi con la volontà alle maglie del destino e della necessità. Francesca Antonini spiega nell’acuta introduzione lo sfondo filosofico e ideologico dell’opera.

Libri Correlati

vedi tutti