Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il Destino della tecnica

Emanuele Severino

Bur
Copertina di: Il Destino della tecnica

“La tecnica è destinata a diventare lo scopo supremo.”

Lo scopo distintivo della tradizione occidentale è quello di plasmare il mondo a sua immagine, e lo strumento principe per ottenere questo risultato è la tecnica. Le singole forze in conflitto fra loro all’interno di questa tradizione – il cristianesimo, l’umanesimo, l’illuminismo, il sapere filosofico, il capitalismo, la democrazia, il comunismo, il pensiero scientifico – si sono servite e si servono della tecnica per far prevalere i propri scopi su quelli antagonisti. Ma la loro è un’illusione. Trasformata da mezzo in fine, la tecnica ha conquistato il dominio sul mondo contemporaneo.
Emanuele Severino tira le fila di una riflessione che da sempre costituisce uno degli assi portanti del suo pensiero e che costituisce per i lettori un’indispensabile chiave d’interpretazione dei grandi temi di oggi: la telematica, le comunicazioni di massa, la globalizzazione, il capitalismo del terzo millennio. Temi che assumono un’inedita profondità e ci appaiono per quello che sono: l’espressione più piena del nichilismo dell’Occidente.

Libri Correlati

vedi tutti