Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il demone

Michail J. Lermontov

Bur

Un demone si aggira intorno alla Terra, fiero della sua solitudine e della sua potenza ma triste di non saper amare; finché scorge la bellissima Tamara: si innamora, fa sì che il fidanzato della giovane venga ucciso e poi, invisibile, la seduce a poco a poco con la bellezza delle sue parole. Ma un unico bacio d’amore e di morte lo riporta alla tristezza e alla mancanza d’amore. Il demone è il più famoso poema romantico della letteratura russa, punto di incontro di suggestioni letterarie, opera di passione e specchio della tormentata esistenza del poeta. Eco di una rappresentazione misterica in termini romantici, è un’opera ricca di evocazioni paesaggistiche del Caucaso e di intuizioni profonde dei moti dell’animo: dall’ingenuità di Tamara, salvata dal Cherubino nonostante sia morta tra le braccia del diavolo, alla psicologia del demone, destinato alla solitudine eterna e vinto nel suo, sia pure appena accennato, bisogno d’amore.

Libri Correlati

vedi tutti