Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il confine

Sebastiano Vassalli

Bur

I cento anni del Sudtirolo in Italia

Dall’autore premio Strega e premio Fondazione il Campiello 2015 alla carriera

Quando ci arrivai nel 1983, il Sudtirolo/Alto Adige era un campionario inesauribile di sentimenti umani. Mi interessavano, allora come adesso, le storie degli uomini: raccontarle è il mio mestiere, e quella che avevo davanti era una grande storia.” Il Sudtirolo, una terra di frontiera e un paradiso turistico in cui due popolazioni sono destinate a convivere. Ma cos’altro sanno gli italiani di questa regione e della sua storia? Quasi niente e, peggio, l’hanno sempre capita poco. Sebastiano Vassalli ripercorre in maniera lucida e tagliente gli snodi principali di un secolo ricco di contrasti, di “fandonie storiche”, di follie politiche, dal 1919 fino ai giorni nostri. In mezzo ci sono il fascismo, il nazismo, le bombe, i referendum e una stagione di tenebre in cui hanno perso la vita troppi uomini. Un libro che invita a chiudere i conti con la storia e a separare una volta per tutte il passato dal presente, per guardare avanti.

Libri Correlati

vedi tutti