Il Comune sentire

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


La voce del cardinale Carlo Maria Martini non è soltanto quella di una guida autorevole per i cristiani, di una personalità significativa della Chiesa contemporanea e di un esegeta biblico di fama internazionale, è anche la voce di uno straordinario e partecipe osservatore delle inquietudini e delle tensioni del nostro tempo, capace di ergersi a figura di riferimento per l’intera società civile. Nel dialogo epistolare intrattenuto con i lettori del “Corriere della Sera”, raccolto in questa antologia, Carlo Maria Martini ha saputo toccare i temi più scomodi dell’attualità con parole semplici e rivelatrici: il rapporto tra scienza e religione, lo scandalo della pedofilia, il dibattito sul celibato dei sacerdoti, il confronto con l’Islam e la nuova sfida dell’integrazione degli immigrati. Una riflessione intensa che “alla minaccia sempre incombente del disordine e dello sfascio” oppone la forza della contemplazione: non un astratto ripiegamento su se stessi, ma uno sguardo aperto al mondo, il luogo per un pensiero profondo che reca al proprio interno i presupposti del progetto e dell’agire nell’interesse comune.

La voce del cardinale Carlo Maria Martini non è soltanto quella di una guida autorevole per i cristiani, di una personalità significativa della Chiesa contemporanea e di un esegeta biblico di fama internazionale, è anche la voce di uno straordinario e partecipe osservatore delle inquietudini e delle tensioni del nostro tempo, capace di ergersi a figura di riferimento per l’intera società civile. Nel dialogo epistolare intrattenuto con i lettori del “Corriere della Sera”, raccolto in questa antologia, Carlo Maria Martini ha saputo toccare i temi più scomodi dell’attualità con parole semplici e rivelatrici: il rapporto tra scienza e religione, lo scandalo della pedofilia, il dibattito sul celibato dei sacerdoti, il confronto con l’Islam e la nuova sfida dell’integrazione degli immigrati. Una riflessione intensa che “alla minaccia sempre incombente del disordine e dello sfascio” oppone la forza della contemplazione: non un astratto ripiegamento su se stessi, ma uno sguardo aperto al mondo, il luogo per un pensiero profondo che reca al proprio interno i presupposti del progetto e dell’agire nell’interesse comune.

Commenti

Autore


  • Carlo Maria Martini

    , nato a Torino il 15 febbraio 1927, entra nella Compagnia di Gesù il 25 settembre del 1944. Viene ordinato sacerdote il 13 luglio 1952. Si laurea nel 1958 in Teologia presso la Pontificia Universit [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: BEST BUR
    • Prezzo: 0.00 €
    • Pagine: 180
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817054638
    • ISBN E-book: 9788858623206

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...