Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

I papi contro gli ebrei

David I. Kertzer

Bur
Copertina di: I papi contro gli ebrei

Il ruolo del Vaticano nell’ascesa dell’antisemitismo moderno

Profondo conoscitore della storia italiana e delle vicende che nei secoli hanno accompagnato i rapporti tra la Chiesa e gli ebrei, il grande storico David Kertzer parte in questo libro dalle inedite rivelazioni provenienti dall’apertura degli archivi centrali dell’Inquisizione per esaminare responsabilità e omissioni del Vaticano di fronte alla diffusione dell’antisemitismo in Europa. Muovendosi tra documenti rimasti a lungo segreti, l’autore ripercorre la storia della Chiesa nell’età moderna: esamina le controverse azioni dei papi, da Pio VII a Pio XII, nei confronti degli ebrei; si sofferma sull’“antigiudaismo” diffuso per lungo tempo anche tra i cristiani; osserva da vicino come per oltre due secoli il Vaticano abbia tollerato le conversioni forzate e l’istituzione dei ghetti e come, negli anni Venti e Trenta del Novecento, i suoi organi di stampa abbiano continuato ad alimentare dicerie antisemite sugli israeliti avidi e crudeli, dediti ai sacrifici rituali. Il risultato è un’opera storiografica documentatissima, che aiuta a fare chiarezza sul passato per evitare che si ripetano le stesse tragedie.

Libri Correlati

vedi tutti