Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

I generali di Hitler

Bur
Copertina di: I generali di Hitler

I condottieri della macchina da guerra nazista

Ènella personalità di Hitler che va ricercata la chiave del mistero: perché abili comandanti e valorosi ufficiali si sottomisero passivamente agli scopi del Führer, perché per la maggior parte continuarono a servirlo con zelo, fino a venire gradualmente eliminati o fino al crollo finale del Terzo Reich?” Rommel, von Rundstedt, von Manstein, Paulus, von Kluge, Guderian, Kesselring, Dietrich: i generali di Hitler, i “signori della guerra” del Terzo Reich, furono tra gli ufficiali più temuti di sempre, uomini capaci di guidare una delle più potenti macchine da guerra della storia. Mai, forse in ogni tempo, un esercito poté contare su generali così abili, preparati, capaci di inventare nuove strategie nel corso della stessa battaglia, travolgere intere armate, protrarre fino all’estremo, grazie alle loro sole capacità, la guerra anche quando questa era irrimediabilmente perduta. Ma come poterono uomini così preparati obbedire alla follia di Hitler, come giunsero ad accettare le direttive che portarono le loro truppe alla distruzione? Questo libro, curato da Correlli Barnett e scritto da alcuni tra i più celebri specialisti mondiali di storia militare, risponde agli interrogativi cruciali sulle scelte strategiche della Germania nazista e fornisce gli elementi per capire le ragioni di un’immane disfatta.