Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Guido Rossa, mio padre

Giovanni Fasanella Sabina Rossa

Bur
Copertina di: Guido Rossa, mio padre

Anni di rimozione e omertà.
Perché il sindacalista del Pci è stato ucciso dalle Brigate Rosse.
Dallindagine della figlia affiorano nuove verità.

È l'alba del 24 gennaio del 1979. Le Brigate rosse uccidono il sindacalista Guido Rossa, che aveva provato a rompere il clima di omertà che regnava nelle fabbriche intorno ai terroristi. Quasi trent'anni dopo la figlia prova a capire che cosa quel giorno è veramente successo e lo racconta in questo libro. Chi era suo padre? Nessuno aveva mai chiarito il segreto di quell'omicidio: compagni di partito, operai, magistrati, carabinieri. Ed ex brigatisti: anche coloro che parteciparono all'azione armata.

Libri Correlati

vedi tutti