Girasole

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Prefazione di Giorgio Pressburger.

“Con pochi tratti dipinge scene apocalittiche di sesso,
crudeltà umana e disperazione.”
Sándor Márai

Una profonda sensibilità, l’erotismo, le fiamme del peccato, un’ardente sete di redenzione e il costante pensiero della morte danno origine alla musica e all’inesauribile talento di Krúdy.
Imre Kertész

Aristocratici in rovina, zingari, giocatori, mogli in preda alla follia. E al centro, la giovane, delicata, Evelin che, perseguitata dalla memoria del suo amore disperato, fugge dalla città di Pest e cerca ristoro nella campagna della sua infanzia. Nel silenzio innevato dell’inverno, la sua vita si intreccia al mondo sospeso di Andor Álmos, che le insegna un amore paziente come il ciclo delle stagioni, alla realtà stregata di Malvina Maszkerádi, sorella e traditrice, e al passionale Pistoli, un vecchio nobilastro che insegue donne giovani e misteriose. Girasole è il capolavoro di un maestro della letteratura ungherese, venerato da Márai, Kertész ed Esterházy. Con una prosa sorprendente per immagini e metafore, Krúdy porta il lettore nel suo universo onirico, lo trattiene lungo il labile confine del desiderio e lo immerge nel cuore fatato della sua terra.

Giorgio Pressburger è nato a Budapest nel 1937 e vive in Italia dal 1956. Scrittore e regista, è stato direttore dell’Istituto Italiano di Cultura in Ungheria.

Prefazione di Giorgio Pressburger.

“Con pochi tratti dipinge scene apocalittiche di sesso,
crudeltà umana e disperazione.”
Sándor Márai

Una profonda sensibilità, l’erotismo, le fiamme del peccato, un’ardente sete di redenzione e il costante pensiero della morte danno origine alla musica e all’inesauribile talento di Krúdy.
Imre Kertész

Aristocratici in rovina, zingari, giocatori, mogli in preda alla follia. E al centro, la giovane, delicata, Evelin che, perseguitata dalla memoria del suo amore disperato, fugge dalla città di Pest e cerca ristoro nella campagna della sua infanzia. Nel silenzio innevato dell’inverno, la sua vita si intreccia al mondo sospeso di Andor Álmos, che le insegna un amore paziente come il ciclo delle stagioni, alla realtà stregata di Malvina Maszkerádi, sorella e traditrice, e al passionale Pistoli, un vecchio nobilastro che insegue donne giovani e misteriose. Girasole è il capolavoro di un maestro della letteratura ungherese, venerato da Márai, Kertész ed Esterházy. Con una prosa sorprendente per immagini e metafore, Krúdy porta il lettore nel suo universo onirico, lo trattiene lungo il labile confine del desiderio e lo immerge nel cuore fatato della sua terra.

Giorgio Pressburger è nato a Budapest nel 1937 e vive in Italia dal 1956. Scrittore e regista, è stato direttore dell’Istituto Italiano di Cultura in Ungheria.

Commenti

Autore


  • Gyula Krùdy

    Gyula Krúdy (1878-1933) è nato a Nyíregyháza, nell’Ungheria nordorientale. I suoi numerosi romanzi lo hanno reso un autore di grande successo in patria. Assiduo frequentatore di locali notturni [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CONTEMPORANEA
    • Prezzo: 10.80 €
    • Pagine: 336
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817028554
    • ISBN E-book: 9788858630228

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...