Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Germinal

Émile Zola

Bur
Copertina di: Germinal

Mai, sicuramente un altro libro ha contenuto tanta vita e movimento, insomma tanto popolo.
Guy de Maupassant

Germinal è il romanzo del popolo sofferente e della sua rivolta disperata, ma anche della paura borghese di fronte alle esplosioni rivoluzionarie che mostravano la fragilità dell'ordine sociale. Stefano Lantier, il protagonista, minatore nel nord della Francia, si mette a capo di uno sciopero che degenera in violenza, scatena la repressione e conduce a una spaventosa catastrofe. Una vicenda d'amore, tradimento e morte si svolge fuori e dentro la miniera, immagine di un vuoto spaventoso che aspira le vite degli uomini, divorandoli.
Alla sua uscita scatenò un enorme scandalo ma anche grandi entusiasmi. Colette Becker, oltre a rievocare con precisione gli eventi e l'atmosfera contemporanei alla composizione e alla pubblicazione del libro, documenta proprio l'appassionante dibattito che Germinal provocò.

Di Émile Zola (1840-1902) nella BUR sono presenti: L'Assommoir, Germinal, La bestia umana, La gioia di vivere, Nanà, Thérèse Raquin e Il ventre di Parigi.

Colette Becker, docente di Letteratura francese e membro del centro di studi su Zola del CNRS, è autrice di numerosi saggi e studi, tra cui Les Apprentissages de Zola (1993) e Zola. Le Saut dans les étoiles (2002).

Libri Correlati

vedi tutti