Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Geografia

Strabone

Bur
Copertina di: Geografia

il peloponneso (libro viii)

V issuto nella prima età imperiale, Strabone è l’autore dell’unico trattato geografico a noi pervenuto dall’antichità: la Geografia, divisa in diciassette libri. La Grecia, culla e cuore della civiltà antica, occupa naturalmente un posto centrale nell’opera. Strabone la descrive come una successione di cinque penisole: di queste, il Peloponneso è la meno estesa territorialmente ma la più ricca e importante dal punto di vista mitico e storico, dai regni micenei alla conquista romana. Ma la Geografia non è solo analisi di territori fisici: in essa si fondono descrizione di usi e costumi, notizie storiche, economiche, demografiche, religiose desunte da Omero, Polibio e moltissime altre fonti, in una narrazione sempre scorrevole e piacevole, ricca di notizie e curiosità. Anna Maria Biraschi presenta nell’introduzione la vita di Strabone e le modalità di composizione della sua opera.

Libri Correlati

vedi tutti