Foglie d’erba

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Quasi non sono, ma i miei versi ritmano la vita e il suo splendore. Io fui Walt Whitman.
Jorge Luis Borges

"Io canto me stesso", afferma Whitman in una scia di romantico egotismo, celebrando l'uomo, corpo e spirito, nel suo pagano ed elementare rapporto con l'universo. Ma subito attrae e coinvolge il lettore in un gioco di complice condivisione del linguaggio, semplice e schietto, e del sentire collettivo. Della gente comune di un'America ancora in formazione celebra liberta e gioia di vivere che crede attuabili solo attraverso la democrazia e la fratellanza.
Questo volume presenta una selezione delle più belle poesie nella traduzione di Ariodante Marianni. La prefazione di Giorgio Manganelli e il commento di Biancamaria Tedeschini Lalli ne illustrano innovazione stilistica ed evoluzione poetica.

Walt Whitman (Huntington, New York 1819 ? Camden, New Jersey 1892) e considerato il padre del modernismo e il fondatore della nuova poesia americana.

Giorgio Manganelli (1922-1990), oltre che narratore, traduttore in particolare di Poe e giornalista, e stato uno dei piu grandi critici italiani. Tra i suoi saggi letterari ricordiamo: La letteratura come menzogna (1967), Angosce di stile (1981) e Laboriose inezie (1986).

Biancamaria Tedeschini Lalli, americanista, insegna Letteratura anglo-americana presso l'Università di Roma Tre.

Quasi non sono, ma i miei versi ritmano la vita e il suo splendore. Io fui Walt Whitman.
Jorge Luis Borges

"Io canto me stesso", afferma Whitman in una scia di romantico egotismo, celebrando l'uomo, corpo e spirito, nel suo pagano ed elementare rapporto con l'universo. Ma subito attrae e coinvolge il lettore in un gioco di complice condivisione del linguaggio, semplice e schietto, e del sentire collettivo. Della gente comune di un'America ancora in formazione celebra liberta e gioia di vivere che crede attuabili solo attraverso la democrazia e la fratellanza.
Questo volume presenta una selezione delle più belle poesie nella traduzione di Ariodante Marianni. La prefazione di Giorgio Manganelli e il commento di Biancamaria Tedeschini Lalli ne illustrano innovazione stilistica ed evoluzione poetica.

Walt Whitman (Huntington, New York 1819 ? Camden, New Jersey 1892) e considerato il padre del modernismo e il fondatore della nuova poesia americana.

Giorgio Manganelli (1922-1990), oltre che narratore, traduttore in particolare di Poe e giornalista, e stato uno dei piu grandi critici italiani. Tra i suoi saggi letterari ricordiamo: La letteratura come menzogna (1967), Angosce di stile (1981) e Laboriose inezie (1986).

Biancamaria Tedeschini Lalli, americanista, insegna Letteratura anglo-americana presso l'Università di Roma Tre.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CLASSICI MODERNI
    • Prezzo: 0.00 €
    • Pagine: 528
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817166676

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...