Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Figlie dell’Islam

Lilli Gruber

Bur
Copertina di: Figlie dell’Islam

La rivoluzione pacifica delle donne musulmane

Shabara è nata in Inghilterra da una famiglia pakistana, si sente “inglese al cento per cento” e indossa il velo islamico solo quando va in moschea. Sua cugina Tiyaba lo tiene sempre: le hanno detto che nel giorno del giudizio il diavolo urinerà sulle teste delle donne che non lo portano. Asmaa ha una cicatrice che non guarirà mai: a quattro anni, la mammana del suo villaggio egiziano le ha reciso il clitoride con un rasoio. La madre di Husnia si è sposata a nove anni ma a quattordici sua figlia, oggi docente universitaria nello Yemen, è riuscita a rifiutare il marito scelto per lei. Sono solo alcune delle voci che Lilli Gruber ha ascoltato lungo il suo viaggio nel mondo islamico, alla scoperta di un universo femminile che si batte con vigore per il riconoscimento dei propri diritti in una realtà maschilista e retrograda. Una lotta per il destino delle donne ma anche per l’avvento della democrazia e della modernità nei Paesi islamici, unico rimedio contro i mali dell’estremismo e del dispotismo.

Libri Correlati

vedi tutti