Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Federico II di Svevia

Bur
Copertina di: Federico II di Svevia

Quando l'Impero romano, destinato a difendere la Cristianità, è assalito da nemici e infedeli, l'imperatore brandisce la spada, conoscendo i doveri che il suo ufficio e il suo onore gli impongono.
Federico II di Svevia

Mentre combatteva le sue battaglie politiche, contro il papa o contro le città del Nord d'Italia, Federico II di Svevia attuò un'opera di statista che è rimasta il suo monumento più originale. Fondò scuole, promulgò leggi, risolse problemi ecologici, e chiamò alla sua corte filosofi, eruditi, giuristi, scienziati: quanto di meglio la cultura avesse da offrire, anticipando il Rinascimento. Certo, convissero contemporaneamente in lui fede e crudeltà, ma a dispetto delle contraddizioni egli fu il più capace dei sovrani tedeschi. Eberhard Horst analizza l'eccezionale e controversa personalità di Federico II aggiornandola ai valori più attuali, filtrando numerosi materiali senza mai arrivare a forzature da storia romanzata. Fatti e personaggi si avvicinano alla nostra sensibilità moderna, mantenendo il misterioso fascino delle reliquie storiche. Inquietante, affascinante, formidabilmente scomodo, Federico II resta, oltre il suo tempo, lo stupor mundi.