Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Favole

Esopo

Bur
Copertina di: Favole

Lupi ingrati, leoni prepotenti, contadini ingenui: nel mondo antieroico della favola esopica non esistono personaggi veri e propri, solo ruoli senza tempo. È un mondo dominato dalla forza e dall’astuzia, un mondo in cui i rapporti gerarchici sono rigidi e il cambiamento malvisto: la narrazione fulminea apre uno squarcio sull’immutabilità della natura umana. Il ricco e vitale patrimonio favolistico greco ci giunge sotto il nome di Esopo, personaggio misterioso quasi quanto Omero: come scrive Giorgio Manganelli nell’introduzione, Esopo è, al pari di Omero, “un luogo terminale della fantasia greca, e come tale è talmente grande da essere anonimo, un ignoto, una favola”.

Libri Correlati

vedi tutti