Fantozzi contro tutti

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


“Dopo Totò, Fantozzi è l’unica maschera della moderna commedia dell’arte.” Corriere della Sera

Il più brutto, il più grasso, il più mediocre, il più bugiardo, il più vigliacco di tutti. Il ragionier Fantozzi è quello che spende “unmilionetremiladuecento lire” per attrezzarsi di tutto punto e partecipare, obbligato dal Direttore, alla tremenda gara ciclistica aziendale Còbram. Una batosta tremenda. Insieme a lui un carrozzone di personaggi improbabili, entrati ormai nel mito: il collega della Megaditta Filini, con le sue lenti da cieco, la dimessa e rassegnata moglie Pina, che inaspettatamente si innamora del nipote del fornaio, la signorina Silvani, davanti alla quale Fantozzi non fa che ingarbugliarsi in maniera miserabile, l’odioso Calboni, che non perde occasione per imperversare. Con il libro che chiude la trilogia fantozziana, il personaggio creato da Paolo Villaggio entra definitivamente nella memoria collettiva. E continua a farci ridere.

“Dopo Totò, Fantozzi è l’unica maschera della moderna commedia dell’arte.” Corriere della Sera

Il più brutto, il più grasso, il più mediocre, il più bugiardo, il più vigliacco di tutti. Il ragionier Fantozzi è quello che spende “unmilionetremiladuecento lire” per attrezzarsi di tutto punto e partecipare, obbligato dal Direttore, alla tremenda gara ciclistica aziendale Còbram. Una batosta tremenda. Insieme a lui un carrozzone di personaggi improbabili, entrati ormai nel mito: il collega della Megaditta Filini, con le sue lenti da cieco, la dimessa e rassegnata moglie Pina, che inaspettatamente si innamora del nipote del fornaio, la signorina Silvani, davanti alla quale Fantozzi non fa che ingarbugliarsi in maniera miserabile, l’odioso Calboni, che non perde occasione per imperversare. Con il libro che chiude la trilogia fantozziana, il personaggio creato da Paolo Villaggio entra definitivamente nella memoria collettiva. E continua a farci ridere.

Commenti

Autore


  • autore_img
    Paolo Villaggio

    (1932-2017), impiegato all’Italsider, si fa notare negli anni ’60 sulla ribalta del cabaret. Da lì passa in radio e poi in tv, a Quelli della Domenica, dove porta in scena il ragionier Ugo Fantoz [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CONTEMPORANEA
    • Prezzo: 12.00 €
    • Pagine: 304
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817097857

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...