Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Eravamo partigiani

Raimondo Luraghi

Bur
Copertina di: Eravamo partigiani

L'epopea di quella generazione di giovanissimi che, gettati dalla follia del regime fascista in una guerra disastrosa, seppero trovare in se stessi la forza di impugnare le armi contro i nazisti, dando un contributo fondamentale a costruire una nuova Italia capace di venire accolta a pieno diritto tra i popoli liberi del mondo. Dai tragici momenti dell'8 settembre 1943, quando tutta l'Italia parve sprofondare in una buia notte senza fine, all'alba di libertà dell'aprile 1945, il diario e le memorie partigiane di uno tra i nostri maggiori storici militari, combattente e pluridecorato nella II Guerra mondiale e nella Guerra di liberazione, rievocano con straordinaria vivezza quegli anni che l'autore stesso definisce "crudeli e meravigliosi". Un libro che non tace le atrocità dei fatti, anzi li racconta con la lucidità di chi li ha vissuti in prima persona. Pagine intense e ricche di emozioni: per non dimenticare.

Libri Correlati

vedi tutti