Eneide

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Introduzione di Alessandro Barchiesi

Il nostro classico, il classico di tutta l’Europa, è Virgilio.
Thomas Stearns Eliot

Scritta nei primi anni del regno di Augusto, l’Eneide doveva essere, nelle aspettative dell’imperatore, non solo il racconto dell’avventuroso arrivo nel Lazio di Enea e la glorificazione della famiglia Giulia, discendente in linea diretta dall’eroe troiano, ma il poema nazionale romano, corrispettivo di quello che per i Greci erano l’Iliade e l’Odissea.
Anche la vicenda di Enea, come quella di Ulisse, è la storia di un ritorno: il travagliato ritorno verso una terra considerata per tradizione l’"antica madre" dei fondatori di Troia ormai distrutta, l’Italia, dove fondare una nuova patria. E dopo furenti burrasche, dolorose perdite di compagni, tragici amori, una profetica discesa agli Inferi e sanguinose battaglie, l’Eneide si chiude con la promessa di una fusione di popoli e culture diverse, nel nome di una nuova civiltà comune.
Alessandro Barchiesi inquadra nel brillante saggio introduttivo i punti essenziali del discorso poetico virgiliano, presentato nella nuova traduzione di Riccardo Scarcia, che coniuga mirabilmente scorrevolezza e fedeltà al testo.


Alessandro Barchiesi è professore di Letteratura latina presso l’Università di Siena ad Arezzo e socio dell’Accademia Virgiliana di Mantova. Specialista di letteratura augustea, tra i suoi numerosi saggi e contributi a opere collettive si ricorda il fondamentale Il poeta e il principe (Roma-Bari 1994).

Riccardo Scarcia, professore di Filologia latina presso l’Università di Roma Tor Vergata, per la BUR ha tradotto anche le Lettere di Cicerone e gli Amori di Ovidio.

Introduzione di Alessandro Barchiesi

Il nostro classico, il classico di tutta l’Europa, è Virgilio.
Thomas Stearns Eliot

Scritta nei primi anni del regno di Augusto, l’Eneide doveva essere, nelle aspettative dell’imperatore, non solo il racconto dell’avventuroso arrivo nel Lazio di Enea e la glorificazione della famiglia Giulia, discendente in linea diretta dall’eroe troiano, ma il poema nazionale romano, corrispettivo di quello che per i Greci erano l’Iliade e l’Odissea.
Anche la vicenda di Enea, come quella di Ulisse, è la storia di un ritorno: il travagliato ritorno verso una terra considerata per tradizione l’"antica madre" dei fondatori di Troia ormai distrutta, l’Italia, dove fondare una nuova patria. E dopo furenti burrasche, dolorose perdite di compagni, tragici amori, una profetica discesa agli Inferi e sanguinose battaglie, l’Eneide si chiude con la promessa di una fusione di popoli e culture diverse, nel nome di una nuova civiltà comune.
Alessandro Barchiesi inquadra nel brillante saggio introduttivo i punti essenziali del discorso poetico virgiliano, presentato nella nuova traduzione di Riccardo Scarcia, che coniuga mirabilmente scorrevolezza e fedeltà al testo.


Alessandro Barchiesi è professore di Letteratura latina presso l’Università di Siena ad Arezzo e socio dell’Accademia Virgiliana di Mantova. Specialista di letteratura augustea, tra i suoi numerosi saggi e contributi a opere collettive si ricorda il fondamentale Il poeta e il principe (Roma-Bari 1994).

Riccardo Scarcia, professore di Filologia latina presso l’Università di Roma Tor Vergata, per la BUR ha tradotto anche le Lettere di Cicerone e gli Amori di Ovidio.

Commenti

Autore


  • Virgilio Publio Marone

    nacque il 15 ottobre del 70 a.C. ad Andes, nei pressi di Mantova, dove il padre possedeva dei terreni. Dopo le prime scuole a Cremona e a Milano, studiò retorica a Roma, dove ebbe occasione di entrar [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CLASSICI
    • Prezzo: 12.00 €
    • Pagine: 476
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817011334
    • ISBN E-book: 9788858661253

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...