Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

ELEGIE

Teognide

Bur
Copertina di: ELEGIE

Il simposio, nell’antica Grecia, non era solo un momento di festa, ma anche un’occasione per ribadire e rafforzare la coesione del gruppo sociale. Durante il simposio era uso che i partecipanti cantassero a turno brani di elegie di autori arcaici, e a tale scopo vennero ben presto compilate antologie del genere. Una di queste, dedicata al giovane Cirno, divenne famosa sotto il nome di Teognide, ma vi compaiono anche brani di Tirteo, Solone, Mimnermo e altri autori sconosciuti. Un multiforme coro di poeti che ci tramanda il grande patrimonio della cultura arcaica e la visione del mondo, permeata di saggezza etica e pratica, dell’antica aristocrazia greca. La raccolta è impeccabilmente tradotta da Franco Ferrari, cui si deve anche un’introduzione di grande finezza filologica e critica.