Ecuba

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Ecuba, nella vita e nella morte, ha quella forza straordinaria,
allo stesso tempo subumana e sovrumana, bestiale
e divina, che i Greci identificano con l’eroismo.
David Kovacs

 

In questa tragedia inquietante ed esemplare, ambientata sulle spiagge del Chersoneso tra la flotta greca di ritorno da Troia, una sconvolgente violenza femminile sembra dominare la scena. Prigioniera dell’esercito greco, un tempo regina di Troia, Ecuba sopporta l’estremo orrore: il duplice omicidio dei figli. La madre assiste impotente al sacrificio della figlia Polissena, tributo di sangue chiesto dal “fantasma” di Achille. Ma scopre anche che il figlio Polidoro, apparsole in sogno, è stato ucciso da Polimestore, il re di Tracia a cui era stato affidato da bambino. Con furia eroica, la sovrana compirà una vendetta terribile, uccidendo i figli di Polimestore e accecandolo, come in un eterno esilio. Alla fine, Ecuba accetterà di essere trasformata in una “cagna dagli occhi di fuoco”, secondo un’oscura profezia di Dioniso. L’ampia introduzione analizza il nesso tra giustizia, punizione e vendetta, inestricabilmente legate in un mito carico di orrore, che ha ispirato Virgilio, Ovidio, Dante e Shakespeare.

Ecuba, nella vita e nella morte, ha quella forza straordinaria,
allo stesso tempo subumana e sovrumana, bestiale
e divina, che i Greci identificano con l’eroismo.
David Kovacs

 

In questa tragedia inquietante ed esemplare, ambientata sulle spiagge del Chersoneso tra la flotta greca di ritorno da Troia, una sconvolgente violenza femminile sembra dominare la scena. Prigioniera dell’esercito greco, un tempo regina di Troia, Ecuba sopporta l’estremo orrore: il duplice omicidio dei figli. La madre assiste impotente al sacrificio della figlia Polissena, tributo di sangue chiesto dal “fantasma” di Achille. Ma scopre anche che il figlio Polidoro, apparsole in sogno, è stato ucciso da Polimestore, il re di Tracia a cui era stato affidato da bambino. Con furia eroica, la sovrana compirà una vendetta terribile, uccidendo i figli di Polimestore e accecandolo, come in un eterno esilio. Alla fine, Ecuba accetterà di essere trasformata in una “cagna dagli occhi di fuoco”, secondo un’oscura profezia di Dioniso. L’ampia introduzione analizza il nesso tra giustizia, punizione e vendetta, inestricabilmente legate in un mito carico di orrore, che ha ispirato Virgilio, Ovidio, Dante e Shakespeare.

Commenti

Autore


  • Euripide

    Euripide (484-406 a.C.) BUR sta pubblicando la maggior parte delle opere.


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CLASSICI GRECI E LATINI
    • Prezzo: 0.00 €
    • Pagine: 320
    • Formato libro: 18 x 11
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817038607
    • ISBN E-book: 9788858649015

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...