Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Doppio riflesso

Michele Ainis

Bur
Copertina di: Doppio riflesso

Il mondo è un intrico di segni indecifrabili per il protagonista di questo romanzo, perseguitato da un’amnesia che ne divora il passato. Sicché comincia a scrivere un diario per cercarne l’eco, per imprimere un ordine agli eventi. Ma il diario in qualche modo inverte il rapporto fra la pagina e la vita: ciò che lui scrive, accade. E intanto si ripetono incontri prodigiosi, che gli offrono sempre nuove tessere di un puzzle impossibile da ricomporre. Chi è l’inquietante Arturo che tutti scambiano per lui? Perché s’esercita a mettere scompiglio nelle sue relazioni? E Gea, la giovane bibliotecaria conosciuta per caso, che segreto nasconde? Ma, soprattutto, quali poteri racchiude il Necronomicon, l’inafferrabile libro che tutti smaniano di possedere? Un giallo esistenziale, restituito con una scrittura limpida e preziosa. Una storia che si rifrange come in uno specchio nel rovescio di ciò che appare a prima vista. E infine una vertigine, una discesa inesorabile verso le questioni più profonde del vivere.

Libri Correlati

vedi tutti