Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

De vulgari eloquentia

Dante Alighieri

Bur
Copertina di: De vulgari eloquentia

Un’introvabile pantera dal respiro profumato: è questa l’immagine con cui Dante definisce l’oggetto della propria ricerca nel De vulgari eloquentia, il trattato dedicato al problema della lingua poetica italiana. Un libro che rievoca con esplicito orgoglio le esperienze letterarie di gioventù del suo autore, sancisce il trionfo del “nuovo stile” e che soprattutto non smette di affascinarci per l’intelligenza e la capacità dantesche di anticipare tutte le questioni che hanno caratterizzato la nostra modernità, dalla storia della lingua a quella letteraria, dalla metrica alla filosofia del linguaggio. Questioni che il puntuale commento di Giorgio Inglese contribuisce a sottolineare e a chiarire in maniera perfetta.

Libri Correlati

vedi tutti