LE CONFESSIONI

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Le Confessioni, scritte intorno al 400, quando Agostino era già da diversi anni vescovo di Ippona, rappresentano allo stesso tempo un’opera filosofica tra le maggiori mai scritte e una drammatica autobiografia, che percorre tutta la parabola umana del santo, dall’ombra del peccato fino alla contemplazione della luminosa verità di Dio. Ogni epoca, ogni generazione ha attinto, secondo la propria sensibilità e le proprie esigenze, da questo libro universale, capace ancora oggi di offrire spiragli di senso alle nostre vite indaffarate e confuse, attraverso un’analisi psicologica profonda e sorprendentemente attuale.

Le Confessioni, scritte intorno al 400, quando Agostino era già da diversi anni vescovo di Ippona, rappresentano allo stesso tempo un’opera filosofica tra le maggiori mai scritte e una drammatica autobiografia, che percorre tutta la parabola umana del santo, dall’ombra del peccato fino alla contemplazione della luminosa verità di Dio. Ogni epoca, ogni generazione ha attinto, secondo la propria sensibilità e le proprie esigenze, da questo libro universale, capace ancora oggi di offrire spiragli di senso alle nostre vite indaffarate e confuse, attraverso un’analisi psicologica profonda e sorprendentemente attuale.

Commenti

Autore


  • Agostino (Santo)

    Agostino d'Ippona Nato a Tagaste, nell’Africa settentrionale, nel 354, fu vescovo d’Ippona dal 396 fino alla morte, nel 430. Seguace del manicheismo, dopo l’incontro con Ambrogio a Milano si [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CLASSICI
    • Prezzo: 14.00 €
    • Pagine: 752
    • Formato libro: 18 x 11
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817120012

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...