Concerto fotogramma

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


"A vedere questo Concerto fotogramma io mi sono dovuto trattenere alla sedia. Avevo voglia di salire sul palco. Dicevo agli spettatori vicini: 'Legatemi perché sennò gli salto addosso ignudo!'. Io la vivo così questa musica di Nicola Piovani."
- ROBERTO BENIGNI

Una scommessa vinta quella che Nicola Piovani in Concerto fotogramma ha voluto sperimentare dando musica al cinema italiano: dai film di Fellini a quelli dei fratelli Taviani, Benigni, Bellocchio, Moretti, Tornatore e tanti altri. "Il modo più bello che conosco di partecipare alla fattura di un film è scrivere la colonna sonora", afferma Piovani, perché, come sostiene Benigni: "la musica nasce prima dalle cose". Nel 1999 Piovani ha vinto il premio Oscar per le musiche del film La vita è bella.

Nel DVD di 160 minuti, lo spettacolo Concerto fotogramma di Nicola Piovani: da Fellini a Benigni, la grande musica del cinema italiano. Con il cortometraggio inedito Nicola Piovani ? Vicino al piano.

Nel libro, testi di Piovani sul suo lavoro di compositore per il cinema e per il teatro. Le testimonianze, fra gli altri, di Bellocchio, Morricone, Mollica, Kezich, Cerami, Noa, Moretti, Benigni, i Taviani. I testi in prosa e poesia scritti da Vincenzo Cerami per gli spettatori Concerto fotogramma e Romanzo musicale, in coppia con Piovani. E la biografia artistica del compositore.

"Parlare di un collega è sempre imbarazzante, io in genere preferisco non emettere giudizi sugli altri compositori. Però per Nicola Piovani credo di poter fare un'eccezione perché di lui posso parlare bene, e non di tutti i miei colleghi posso farlo."
- Ennio Morricone

"Comporre musica per il cinema e il teatro significa misurarsi con un limite. Quando si scrive una colonna sonora ci si deve adeguare a un perimetro tracciato dal cronometro, rispettando le durate precise di ciascun 'anello'. Anche le musiche per il teatro devono tenersi all'interno degli spazi definiti dal testo e dalla messa in scena. Immagino che così dovesse essere anche per un pittore antico al quale veniva assegnato il compito di affrescare una parte lunga da qui a lì."
- Nicola Piovani

Le memorie musicali, cinematografiche e teatrali di Nicola Piovani accompagnate dai ricordi e dall'omaggio di tanti amici e collaboratori: da Marco Bellocchio a Ennio Morricone, da Vincenzo Cerami a Nanni Moretti, da Roberto Benigni ai fratelli Taviani. Il lettore è accompagnato per mano dietro le quinte della bottega del cinema, a scoprirne segreti, trucchi, storie nascoste. Con i testi in versi e in prosa di Vincenzo Cerami per lo spettacolo Concerto fotogramma. E la filmografia completa di Nicola Piovani.

"A vedere questo Concerto fotogramma io mi sono dovuto trattenere alla sedia. Avevo voglia di salire sul palco. Dicevo agli spettatori vicini: 'Legatemi perché sennò gli salto addosso ignudo!'. Io la vivo così questa musica di Nicola Piovani."
- ROBERTO BENIGNI

Una scommessa vinta quella che Nicola Piovani in Concerto fotogramma ha voluto sperimentare dando musica al cinema italiano: dai film di Fellini a quelli dei fratelli Taviani, Benigni, Bellocchio, Moretti, Tornatore e tanti altri. "Il modo più bello che conosco di partecipare alla fattura di un film è scrivere la colonna sonora", afferma Piovani, perché, come sostiene Benigni: "la musica nasce prima dalle cose". Nel 1999 Piovani ha vinto il premio Oscar per le musiche del film La vita è bella.

Nel DVD di 160 minuti, lo spettacolo Concerto fotogramma di Nicola Piovani: da Fellini a Benigni, la grande musica del cinema italiano. Con il cortometraggio inedito Nicola Piovani ? Vicino al piano.

Nel libro, testi di Piovani sul suo lavoro di compositore per il cinema e per il teatro. Le testimonianze, fra gli altri, di Bellocchio, Morricone, Mollica, Kezich, Cerami, Noa, Moretti, Benigni, i Taviani. I testi in prosa e poesia scritti da Vincenzo Cerami per gli spettatori Concerto fotogramma e Romanzo musicale, in coppia con Piovani. E la biografia artistica del compositore.

"Parlare di un collega è sempre imbarazzante, io in genere preferisco non emettere giudizi sugli altri compositori. Però per Nicola Piovani credo di poter fare un'eccezione perché di lui posso parlare bene, e non di tutti i miei colleghi posso farlo."
- Ennio Morricone

"Comporre musica per il cinema e il teatro significa misurarsi con un limite. Quando si scrive una colonna sonora ci si deve adeguare a un perimetro tracciato dal cronometro, rispettando le durate precise di ciascun 'anello'. Anche le musiche per il teatro devono tenersi all'interno degli spazi definiti dal testo e dalla messa in scena. Immagino che così dovesse essere anche per un pittore antico al quale veniva assegnato il compito di affrescare una parte lunga da qui a lì."
- Nicola Piovani

Le memorie musicali, cinematografiche e teatrali di Nicola Piovani accompagnate dai ricordi e dall'omaggio di tanti amici e collaboratori: da Marco Bellocchio a Ennio Morricone, da Vincenzo Cerami a Nanni Moretti, da Roberto Benigni ai fratelli Taviani. Il lettore è accompagnato per mano dietro le quinte della bottega del cinema, a scoprirne segreti, trucchi, storie nascoste. Con i testi in versi e in prosa di Vincenzo Cerami per lo spettacolo Concerto fotogramma. E la filmografia completa di Nicola Piovani.

Commenti

Autore


  • autore_img
    Nicola Piovani

    Nicola Piovani è nato a Roma nel 1946. Compositore, pianista e direttore d'orchestra, ha firmato più di centotrenta colonne sonore per Fellini, Bellocchio, Monicelli, i fratelli Taviani, Tornatore, [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: VARIA
    • Prezzo: 19.50 €
    • Pagine: 160
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817005838

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...