Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il ciclope

Euripide

Bur

Il Ciclope di Euripide, unico dramma satiresco giunto integro e preziosissima testimonianza di un genere quasi sconosciuto, rielabora in chiave farsesca il celebre episodio omerico, trasformando e adattando uno dei racconti più affascinanti e forse più famosi delle avventure di Ulisse. Polifemo, il mostro cannibale e selvaggio, si trasforma in una rozza figura di prepotente semicivilizzato, a cui fanno da corteggio il coro dei Satiri e Sileno, ancestrali creature approdate nell’isola del Ciclope per uno sfortunato naufragio. Nell’introduzione Guido Paduano analizza le differenze strutturali e la fitta rete di richiami tra lo straordinario testo euripideo e il racconto omerico di Ulisse nel IX libro dell’Odissea, di cui viene offerta in appendice la traduzione integrale.

Libri Correlati

vedi tutti