Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Certi di alcune grandi cose

Luigi Giussani

Bur
Copertina di: Certi di alcune grandi cose

In un arco temporale che va dal 1979 al 1981, anno del referendum sull'aborto, si vedono riemergere dall'esperienza viva degli interlocutori gli interrogativi ultimi sul senso e il non senso dell'esistenza umana, sulla natura del cristianesimo, sulla figura di Cristo e la sua verificabilità. Nel momento in cui diventano clamorosi i segni di un congedo della società da una mentalità cristiana, non si tratta innanzitutto di aggrapparsi ai "valori", ma di ritornare all'origine: Cristo come avvenimento del presente. La fede non è la sopravvivenza di un'etica, o l'attaccamento nostalgico a un mondo che finisce, bensì "la certezza di alcune grandi cose".

Libri Correlati

vedi tutti