Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Bucoliche

Virgilio Publio Marone

Bur

Opera prima di Virgilio, le Bucoliche mostrano già un’incredibile maturità e una perfezione formale che le hanno rese uno dei modelli imprescindibili della poesia occidentale. Nate durante i sanguinosi anni delle guerre civili che seguirono l’assassinio di Cesare, sono lo specchio di un Virgilio alla ricerca di un difficile equilibrio interiore. Un equilibrio che riuscì a trovare in una poesia che celebra il dolce abbandono allo spettacolo della natura e alla soavità del canto come rifugio contro i drammi dell’esistenza. Le Bucoliche sono qui presentate nella bellissima traduzione di Luca Canali. L’introduzione di Antonio La Penna chiarisce le novità stilistiche e lessicali virgiliane e la complessa architettura sottesa alla raccolta.

Libri Correlati

vedi tutti