Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Autunno del medioevo

Johan Huizinga

Bur
Copertina di: Autunno del medioevo

In questo libro abbiamo cercato di vedere nei secoli XIV e XV non già gli albori del Rinascimento, ma il tramonto del Medioevo, di quella che è stata, nel suo ultimo periodo di vita, la civiltà medievale.” È questa la brillante intuizione da cui nasce, nel 1919, l’Autunno del Medioevo, il capolavoro con cui il grande storico olandese Johan Huizinga ha rivoluzionato il modo di guardare al Trecento e Quattrocento: aspetti sociali, riti religiosi, manifestazioni artistiche, giostre cavalleresche, tenzoni amorose si susseguono in un’analisi finissima, che fa emergere il contrasto tra una realtà dura e violenta e un mondo letterario che si rifugia nel gioco e nel sogno. Ancora oggi punto di riferimento imprescindibile, l’opera di Huizinga rappresenta una lettura imperdibile per studiosi e appassionati, che restituisce con rara abilità i molteplici aspetti della vita sociale e culturale di un’epoca e ci guida nel cuore di quel periodo ricco di fascino e di contrasti in cui l’autunno medievale sfuma nella primavera rinascimentale.

Libri Correlati

vedi tutti