Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

alqaeda.com

Guido Olimpio

Bur
Copertina di: alqaeda.com

Il web è più un’innovazione sociale che un’innovazione tecnica. L’ho progettato perché avesse una ricaduta nella società, perché aiutasse le persone a collaborare.
- Tim Berners-Lee

La lotta al terrore è iniziata in diretta. Milioni di persone hanno visto crollare le Torri Gemelle e hanno sentito le minacce di Osama bin Laden. Da allora alla lotta armata si è affiancata una lotta di comunicazione, un vero e proprio duello mediatico. Al Qaeda, organismo mutante, ha cambiato pelle e con grande abilità ha saputo sfruttare Internet, strumento eterogeneo, veloce e dilagante, le cui potenzialità spesso sfuggono al controllo.

Guido Olimpio, giornalista che da anni si occupa della guerra al terrorismo, segue le tracce di Al Qaeda nel labirinto del web spiegando i nuovi sistemi di propaganda e le reazioni dell’Occidente. Dal reclutamento e addestramento on-line alle ricette per atroci ordigni fai-da-te, dai maghi del computer che operano e truffano nel nome della Causa ai cimiteri virtuali che glorificano i kamikaze.

Alqaeda.com svela, con un’indagine serrata, i segreti del cyberterrorismo, fenomeno la cui dirompenza supera ogni possibile immaginazione, e mostra come la Rete ha ridisegnato le frontiere della paura, le gerarchie del potere, l’eco della parola.