Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Vite parallele: Alessandro e Cesare

Plutarco

Bur
Copertina di: Vite parallele: Alessandro e Cesare

Vite parallele

Ma il libro dei libri per me fu Plutarco, le vite dei veri grandi.
Vittorio Alfieri


Plutarco dichiara, all'inizio della Vita di Alessandro, di non voler scrivere storia, ma vite. Al centro della narrazione infatti non ci sono mai la situazione o gli eventi, ma i personaggi con il loro carattere, i loro vizi e le loro virtù. E nessuno poteva rappresentare quella commistione di grandezza e bassezza, di bene e di male di cui è fatto l'Uomo meglio dei due più celebri condottieri dell'antichità e forse della storia: Alessandro Magno e Caio Giulio Cesare. Domenico Magnino e Antonio La Penna ricostruiscono nei saggi introduttivi il metodo di lavoro di Plutarco e analizzano il valore storico delle Vite qui presentate.

Libri Correlati

vedi tutti